image image image
Nuova apertura La Malva ha scelto i migliori marchi di prodotti biologici e di erboristeria, per garantire la qualità e la sicurezza del prodotto, facendo inoltre attenzione al prezzo. All'interno del nostro punto di vendita potete trovare un'ampia scelta di ogni tipo e marca di prodotto, ognuno proveniente da agricoltura biologica certificata. Lasciatevi guidare dal nostro staff nella scelta e nell'acquisto della migliore soluzione per voi.      
Nuova apertura La Malva ha scelto i migliori marchi di prodotti biologici e di erboristeria, per garantire la qualità e la sicurezza del prodotto, facendo inoltre attenzione al prezzo. All'interno del nostro punto di vendita potete trovare un'ampia scelta di ogni tipo e marca di prodotto, ognuno proveniente da agricoltura biologica certificata. Lasciatevi guidare dal nostro staff nella scelta e nell'acquisto della migliore soluzione per voi.
Nuova apertura La Malva ha scelto i migliori marchi di prodotti biologici e di erboristeria, per garantire la qualità e la sicurezza del prodotto, facendo inoltre attenzione al prezzo. All'interno del nostro punto di vendita potete trovare un'ampia scelta di ogni tipo e marca di prodotto, ognuno proveniente da agricoltura biologica certificata. Lasciatevi guidare dal nostro staff nella scelta e nell'acquisto della migliore soluzione per voi.

Il benessere è di casa in via Vergolano

Per il rilancio di una parte del centro storico si punta forte sul «wellness»

di Gianluca Marcolini

ARCO. Un salto all'erboristeria ad acquistare la tisana rigenerante, un passaggio alla Spa per un massaggio olistico e infine uno stop alla bottega dei prodotti tipici a fare scorta di pasticceria salutistica. Il tutto in una manciata di vetrine, a pochi passi di distanza l'una dall'altra. Dove siamo? A Parigi, a Roma o New York? Niente di così lontano: semplicemente in via Vergolano ad Arco. La strada più bistrattata del centro storico si sta trasformando in un boulevard da salotto urbano. La rivincita di via Vergolano ha incominciato a prendere forma e sostanza qualche mese fa, con l'apertura di una serie di negozi e di attività commerciali. Molti di questi nuovi esercizi hanno un comune denominatore: il benessere. Passeggiando lungo la via del Wellness è possibile fare shopping, acquisire informazioni utili, sottoporsi a trattamenti rigeneranti, regalarsi autentiche ghiottonerie. Chi mette piede, oggi, in piazza ad Arco, non ha più la svolta obbligata a destra, verso la decantata via Segantini. Il rinnovato clima che vi si respira rende via Vergolano una meta quasi obbligata per locali, turisti ed avventori occasionali. Arrivando dal centro e salendo lungo la stradina, in direzione del parco arciducale, è possibile fare il pieno di benessere e relax. Appena dopo il salone da barbiere, la "boutique" dell'arrampicata sportiva, il ristorante La Lega e il Bazar, l'occhio si ferma sulle vetrine dell'erboristeria "La Malva", frutto dell'iniziativa imprenditoriale di Giuseppina Nettuno, esperienza ultradecennale, laureata e pluridiplomata. Sui suoi scaffali si può trovare tutto ciò che è benessere e bellessere, senza contare i consigli sulle abitudini alimentari e non solo. Proseguendo oltre, avanzando al di là della bottega Casasana e della galleria d'arte, si arriva alla "Spa in the city": un bom-bom in cui armonia, equilibrio e relax la fanno da padroni grazie alle capacità di Cristina Pelanda, un'autorità del settore per quanto concerne la nostra zona. Su prenotazione ci si può tuffare in un percorso di wellness bionaturale per uomo e donna oppure beneficiare delle tecniche di Naturopatia o ancora provare l'arte del massaggio. Il tutto in un ambiente rilassante e protetto. Ma non è finita, perché allungando il cammino si arriva a "La Pepita", che realizza piccoli capolavori artigianali, e quindi a "Deliziarti" dove si può fare il pieno di prodotti tipici e soprattutto di pasticcini salutistici.  In altre parole la nuova via Vergolano è tutta da scoprire ed assaporare. Con grande soddisfazione dell'Assocentro, l'associazione che riunisce i commercianti del centro storico. «Finalmente via Vergolano sembra aver ingranato la marcia giusta - commenta il presidente Bruno Lunelli - e lo dimostra il fatto che di negozi sfitti, ormai, ne sono rimasti davvero pochi. L'unico rammarico è ormai atavico: al rilancio completo del centro storico manca soltanto il ritorno di una macelleria. Se ne riaprisse i battenti una saremmo a posto».

24 dicembre 2010